Image Alt

Destinations

TILCARA CALILEGUA / PERCORSI INCAS

TILCARA CALILEGUA / PERCORSI INCAS

La provincia di Jujuy si trova nel nord-ovest dell’Argentina e confina con Bolivia e Cile. Jujuy ha 1.500 siti archeologici che vanno dal periodo dei cacciatori-raccoglitori, al periodo ispanico indigeno. Questa lunga storia ha reso la Quebrada de Humahuaca dichiarata dall’UNESCO “Patrimonio Culturale e Naturale dell’Umanità”.

Durante 11.000 anni di occupazione, Jujuy è stata visitata da numerose culture che hanno lasciato le loro testimonianze archeologiche. Tra queste culture, gli Incas, che furono i più grandi costruttori di strade d’America, progettarono ed eressero numerose infrastrutture in questa regione.

Nell’intero nord-ovest dell’Argentina ci sono sentieri Inca, ma solo in questa sezione si può trovare una transizione impressionante e unica di paesaggi in regioni ecologiche. Sono solo 64 km, che vanno da un semi-deserto pieno di cactus e vigogne a un’alta foresta pluviale con alberi giganteschi, scimmie e giaguari. La possibilità di accedere a vari piani ecologici e alle loro molteplici risorse in pochi chilometri, ha reso gli Incas interessati a questo circuito e ci ha lasciato il sentiero Inca più bello dell’Argentina.

5 GIORNI - TREKKING - NATURA - CULTURA ANDINA

Queste comunità ci permettono di conoscere quanto la vita difficile e rustica possa essere lontana dalla tecnologia, ma ci insegnano anche a valorizzare e scoprire che la tecnologia non è l’unica ricetta per godersi la vita. Nonostante questo Cammino Inca sia bellissimo, non è ancora molto conosciuto e questo ci permette di percorrerlo e godercelo in solitudine, senza gli eserciti di trekker sul famoso Cammino Inca in Perù. Il circuito si svolge al 70% sopra i 3000 metri sul livello del mare e le viste panoramiche e le soste fotografiche si susseguono. L’assenza di altri turisti e le costanti viste panoramiche del paesaggio sono due dei dettagli più riconosciuti ed evidenziati dagli escursionisti che hanno avuto la fortuna di poter percorrere il Cammino Inca in Argentina e Perù.

Lo staff della nostra guida è 100% argentino e nordico. Sono professionisti altamente qualificati per questo lavoro e sono stati appositamente selezionati per la loro capacità e predisposizione naturale a prendersi cura e servire i turisti. Le nostre Guide amano il loro lavoro e la loro terra. La loro esperienza e la loro buona energia consentono loro di creare un ottimo legame con i passeggeri, oltre a identificare e supportare coloro che hanno bisogno di un’attenzione particolare per superare e godersi il trekking.

SOMMARIO ITINERARIO

Giorno 1. Salta / Tilcara – Salta, Purmamarca, escursione di 4 ore, Tilcara. 2500 mslm

Giorno 2. Tilcara / Huaira Huasi – Inizio del Trekking, Casa Colorada, Abra del Sucho, Corral Ventura, inizia la transizione del paesaggio. Huaira Huasi. 3200 mslm

Giorno 3. Huaira Huasi / Molulo – Abra Colorada, Laguna Colorada, Molulo School, Molulo. 3000 mslm

Giorno 4. Molulo / San Lucas – Iniziamo a camminare attraverso le foreste di ontano a 2900 mslm, Cuesta de San Lucas, San Lucas. 1950 mslm

Giorno 5. San Lucas / Salta – Canyon di San Lucas, Peña Alta, fine del trekking, ritorno ai camion, San Francisco, Parco nazionale di Calilegua, Salta. 1200 mslm

Tour
Dettagli dei nostri servizi

Guide - Le nostre guide sono professionisti preparati ed abili, con un’ampia conoscenza del territorio in cui operano. I nostri professionisti sono stati selezionati principalmente per la loro grande capacità di prendersi cura delle persone, per il loro impegno a condividere e trasmettere la nostra cultura, per la loro conoscenza, esperienza e sensibilità nel generare momenti indimenticabili.

Trasporti - Tutti i nostri viaggi vengono effettuati con fuoristrada 4x4, con autorizzazione del CNRT (Commissione Nazionale per la Regolamentazione dei Trasporti) e con assicurazione per i turisti. In ogni furgone possono viaggiare fino a 4 turisti ed una guida che si occuperà anche della guida del mezzo.. Ogni furgone dispone di comunicazione satellitare per emergenza, radio VHF, bombola di ossigeno e kit di pronto soccorso.

Alloggi - La regione e ogni città hanno diverse categorie di alloggi. Equipa Tu Aventura effettuerà le prenotazioni alberghiere in base alle preferenze dei clienti e alla disponibilità di ogni destinazione.

Pasti - Mangiamo generalmente in ristoranti o mense nei paesi o nella città in cui esistono questi servizi, mentre faremo dei picnic nei luoghi dove non ci sono ristoranti. I nostri picnic sono molto ricchi e vari, con gustosi vini argentini,ed un ottimo caffè preparato con la Moka, in luoghi incredibili con splendide viste panoramiche. I picnic sono la nostra specialità. Se sei vegetariano, vegano, celiaco, oppure se hai qualche allergia od intolleranza alimentare o desideri qualche cibo in particolare, non dimenticare di menzionarlo, in modo che possiamo preparare ogni dettaglio per il tuo viaggio.

Passeggiate - A volte i paesaggi più belli non sono vicini a un percorso, quindi i nostri programmi prevedono sempre passeggiate di diversi gradi di difficoltà a seconda delle possibilità di ogni viaggiatore in modo da sfruttare al meglio ogni giorno e ogni esperienza.

Qual’è il prezzo di questo viaggio? – Equipa Tu Aventura è un’agenzia turistica che non effettua viaggi standard. Il nostro impegno e la nostra specialità è proporre viaggi speciali, esperienze personalizzate per ogni cliente. Per questo motivo non abbiamo un listino prezzi preconfezionato, ma personalizziamo ogni viaggio in base al tuo budget in modo da ottimizzare ogni esperienza al massimo. Per fare ciò, abbiamo bisogno di informazioni sulle tue preferenze, interessi e bisogni.

Suggerimenti per la tua prima visita in Argentina

1. Economia / inflazione – L’Argentina è un paese con grandi fluttuazioni economiche per quanto riguarda la sua valuta, ha una grande inflazione ogni anno e svalutazioni a sorpresa. Proprio per questa fluttuazione tra il cambio ufficiale ed il cambio in nero c’è molta differenza. Molti turisti viaggiano con USD o EURO in contanti e cambiano per strada, in luoghi sicuri, per approfittare di questa grande differenza.

2. Cultura L’ Argentina è il fulcro culturale del Sud America, la sua industria cinematografica è altamente riconosciuta e premiata in tutto il mondo. Ti consigliamo di guardare alcuni film prima di recarti in Argentina in modo da poter comprendere meglio la sua storia e la grande diversità culturale. Buenos Aires è una delle principali metropoli culturali dell’Occidente, ti consigliamo di aggiungere due o tre giorni al tuo viaggio per goderti i suoi bar, teatri, milonghe di tango, biblioteche e musei.

3. Sicurezza Il popolo argentino è molto amichevole ed accogliente con gli stranieri. Le molteplici migrazioni che si sono susseguite in Argentina, da parte di spagnoli, italiani, tedeschi francesi, siriani, libanesi, israeliani e da centinaia di altri paesi nel mondo, hanno arricchito la nostra diversità culturale e genetica, facendo sì che gli stranieri non si sentano osservati quando camminano per le strade. Nonostante i limiti della lingua, saranno migliaia le persone che cercheranno di aiutarti e chiacchierare con te per scoprire da dove vieni e raccontarti le storie dei loro nonni immigrati. L’Argentina non è un paese pericoloso, devi solo prendere le stesse precauzioni del tuo paese.

Cosa fare e cosa non fare nella Puna

La Puna è una pianura a 3500 metri sul livello del mare ,dove il nostro corpo ha bisogno di tempo per adattarsi all’altitudine e alla mancanza di ossigeno. Il 90% dei nostri turisti non ha problemi ad adattarsi alla Puna, il 10% deve idratarsi più del normale, camminare più lentamente, non fare grandi sforzi fisici durante i primi giorni e usare foglie di coca in infusi o masticare coca . Le persone che non hanno esperienza in zone di alta quota dovrebbero consultare il proprio medico di fiducia su questo viaggio.

Nella Puna e nel nord-ovest dell’Argentina la gente del posto è molto amichevole e ospitale, ma alcuni possono essere timidi e riservati. Per favore non fotografare mai persone o animali senza prima chiedere il permesso. Sicuramente dopo aver avuto un primo contatto, averci parlato un po’ ed essersi fatto conoscere meglio, potremo scattare delle foto con dei bellissimi sorrisi dei nostri nuovi amici.

In alcune destinazioni turistiche del mondo c’è l’usanza tra commercianti e clienti di contrattare sul prezzo di un prodotto artigianale. In Argentina c’è un’inflazione molto alta ed i margini di profitto sono molto piccoli ed incerti, quindi un artigiano argentino non specula con il prezzo. Si prega di non contrattare sui prezzi dei prodotti artigianali.

Post a Comment

Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur adipisicing elit sed.

Follow us on